venerdì 30 agosto 2013

L'arte di apparecchiare la tavola - parte 1

Poco tempo fa una mia amica,
Mara di  Home Shabby Home
mi ha contattata per propormi una collaborazione con
Casa di Vita, blog delle buone abitudini alimentari,
e di  uscire un paio di volte al mese
con un post dedicato all'arte di apparecchiare la tavola....
umhhhhh.....come dire di no,
Mara io ci provo!!!!!


Per me la parola d'ordine
è sempre semplicità,
nel dubbio tolgo, non aggiungo mai,
sono fatta così, e mi esprimo in questo modo
in ogni cosa che faccio,
perciò il decoro della mia tavola sarà sempre
improntata su
pochi fondamentali elementi,
un lumicino ad esempio,
  posato all'interno di una formina ossidata dal tempo;

 
un vecchio cucchiaio, legato al tovagliolo con una
cordicella di spago, e una tag come segnaposto;


amo i fiori, per cui alla mia tavola non mancheranno
mai, prediligo le rose, bianche o di un pallido rosa,
le infilo in bottigliette vintage, recuperate qua e là.


In questa occasione 
ho usato gli spartiti musicali come elemento caratterizzante,
si può scegliere di usarli come placemat, 


o come elemento decorativo
all'interno del piatto....



oppure lasciarli semplicemente aperti, in modo casuale,


dando l'illusione che un musicista li
abbia dimenticati sul tavolo....
 il tutto naturalmente in puro stile vintage!
E del dolce non mi dite nulla????
Per quello vi rimando all'altro mio blog
Le Nuvole,
perchè l'Officina si sta impegnando tanto
per farvi avere anche qualche bella ricetta!!





13 commenti:

  1. che meraviglia!!!!
    una poesia in foto! :)
    Clelia

    RispondiElimina
  2. Meraviglioso tutto, l'idea dello spartito è davvero decorativa!!!

    RispondiElimina
  3. Idee molto belle e particolari!Le "Nuvole" è bellissimo!Baci,Rosetta

    RispondiElimina
  4. Che bellezza, lo spartito poi è un'idea splendida e originale!! Baci

    RispondiElimina
  5. Il tuo stile sempre più inconfondibile...tu che non mi deludi mai e io che ti lovvo ogni giorno di più!
    Un bacio
    Fra

    RispondiElimina
  6. semplicemente incantevole.
    Un abbraccio con sorriso.
    Marghe

    RispondiElimina
  7. Eli...mi piace un sacco!!!
    la semplicità vince <3
    Lieta

    RispondiElimina
  8. E che brava Ely!!!! Ora vado a farmi anche un bel giretto alle Nuvole =)
    Ti abbraccio tanto!
    Silvia

    RispondiElimina
  9. Che bello.. semplice ma molto elegante.

    RispondiElimina
  10. Ciao Ely, quanto tempooooo !!!
    Ma che donna impegnatissima sei ?
    Allora comincio con il farti i complimenti per la tavola, davvero molto bella e semplice... adorabile il cucchiaio ...
    Molto originale anche l' idea di utilizzare gli spartiti musicali ...
    Ti faccio un grandissimo in bocca al lupo per la Kreativ di Bolzano, sarai bravissima e le tue creazioni uniche e originali rispechieranno il tuo stile e l' amore che metti in quello che fai, quindi forza daje tutta !!!!
    Un abbraccio forte e a presto
    Love et bisous Ve

    RispondiElimina
  11. Bellissimo post, molto delicato!
    Volevo invitarti al mio GIVEAWAY, perché so che ti piacciono i washi tape!! y MUCHA SUERTE a Bolzano!
    que tengas un lindo dìa!
    xoxo
    Anabella
    my washi tape

    RispondiElimina
  12. Semplicità, eleganza e raffinatezza.
    Complimenti!!!
    Iaia.

    RispondiElimina
  13. Molto elegante, mi ispiro per la prossima cena tra amici, aggiungendo magari una primizia dell'orto... Ciao :-)

    RispondiElimina

Adoro leggere i vostri commenti.
I enjoy hearing from you.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...